martedì 10 gennaio 2017

Martedì / Question time

L'arrivo dei pinguini e delle temperature siberiane che non fai in tempo a toglierti i guanti e cercare i fazzoletti in borsa che la goccia al naso é già una stalattite mi hanno indotto riflessioni di un certo spessore.
Ma a quelle con la caviglia scoperta, il rossetto-rosso-perfetto senza sbavature nei taglienti provocati dal gelo, l'insalatina a pranzo e a letto con il pile mai e poi mai cosa scorre nelle vene? Vin brûlé (o, versione deluxe per quelle veramente faighe, vodka liscia)? 
E soprattutto,quale idratante ultramiracoloso usano per non avere il contorno labbra incartapecorito?



domenica 8 gennaio 2017

Riassunto dei mesi precedenti

L'anno vecchio e l'anno nuovo. Le vacanze estive e la scoperta delle Marche, l'autunno, l'inverno, le feste con le lucine e i regali belli e l'epifania che tutte se l'é portate via. I chili in meno e quelli ripresi. Le amiche  di sempre e quelle che, con il tempo, si stanno rivelando in tutto il loro potenziale. René. Bilanci, propositi e obiettivi.  Il susseguirsi delle collezioni di Zara e le solite liste in periodi di saldi. Colleghe che vanno e colleghe che arrivano. Collega Preferito che ovviamente resta tale. Gli scazzi in ufficio e gli scazzi e basta. L'Inter. Stanchezza (tanta). I weekend fuori porta. I giga che non mi bastano mai. Un nuovo record personale di numero camicie stirate in un'ora. Un numero imprecisato di trasferte in treno. Giusto un paio di spuntatine alle punte e la comparsa di 12 nuovi capelli bianchi. L'astinenza da carboidrato. La sobrietà sempre e comunque. Quel gran figo di Tommaso Paradiso. Due tentativi falliti di smettere di mangiarmi le unghie. Il tempismo che mi contraddistingue da sempre. La sensazione che non cambi mai nulla e invece. Il solito facile entusiasmo. E alla fine un nuovo post.