mercoledì 28 settembre 2011

Voglio il tuo profumo...

...si, Elie Saab, voglio il tuo profumo, anche se costa un botto. Ho trovato il campioncino, così per caso. E, così, sempre per caso, ho scoperto di non poterne fare a meno. Tipo che ho passato tutta la giornata ad annusarmi i polsi. Per la serie: sapevatelo.

7 commenti:

  1. concordo, ieri ho comprato un deodorante di Givenchy e mi hanno rifilato il campioncino di Elie Saab (chi?) è addictive! mi piace anche se non so quanto costa!

    RispondiElimina
  2. Come "Elie Saab (chi?)" ...cioè, questo significa non ero l'unica a non sapere chi fosse? ora allora lo posso dire, Elie Saab ti ho googlato perché ignoravo addirittura se tu fossi uomo o donna... chiedo venia. Resta il fatto che il tuo profumo deve essere mio.

    RispondiElimina
  3. mmmm ... lo devo proprio provare allora

    RispondiElimina
  4. anch'io lo adoro!ma quanto costa?!io ho trovato il campioncino in una rivista..troppo buono!

    RispondiElimina
  5. ma solo a me all'inizio sembra di sentire quella pubblicità alla radio che il deodorante urla LAMPONE LAMPONE LAMPONE. no, perchè il lampone, si sente tanto...

    RispondiElimina
  6. i campioncini sono dei maledettio perchè di solito sono migliori del profumo in bottiglia, ma davvero non sapevi chi fosse Elie? l'uomo che fa tra i più belli abiti da sera mai visti? oggettivamente, non so se ho mai visto altro che abiti da sera sfilare sulle sue catwalks

    RispondiElimina
  7. Che bello quando ti annusi i polsi per ore e ore e ore.

    Quando però il profuno lo compri ha tutto un altro sapore. Non dico meno buono, ma forse meno irraggiungibile, acquisito, hai mai notato?

    RispondiElimina