mercoledì 23 maggio 2012

Tacco (ahimé) ha battuto tetta

Alla fine è andata anche peggio del previsto. Un classico: più penso a come vestirmi e più il risultato fa pena. Complice la sveglia suonata alle 6, sono riuscita ad abbinare tre tipi diversi di beige e due stili differenti. E sopra, a dare il colpo di grazia, la giacchetta blu. Praticamente per non sfigurare accanto a Miss Perfezione mi sono vestita come una vecchia zia. Fare di peggio, credetemi, sarebbe stato difficile. Direi impossibile.
In più ho perso il treno, ho dovuto correre e ho pezzato l’ascella… e lei era lì, con il suo completo color carta da zucchero e le sue decolléte in nuance. La mia autostima sentitamente ringrazia.
Ora, scusate, ma vado a deprimermi in un angolo fino a stasera.

30 commenti:

  1. Ahahaahahahahahahaahahah

    però tu sei più simpatica di sicuro!

    RispondiElimina
  2. tu sei un fenomeno, fregatene :D

    RispondiElimina
  3. a parte che non sono convinta che fossi tutto sto disastro, ma quando non sai cosa mettere, non impazzire a pensare ad abbinamenti elaborati.
    In questi casi, in cui le melefiche miss tacco perfetto del mondo ci mettono in difficoltà, il segreto (o l'aiuto) stanno nella massima semplicità. Quindi metti un bel jeans (magari nero che fa quasi pantalone o anche blu se da voi in udienza non si perplimono), blazer nero con un bel taglio, classica camicia bianca e/o top nero, una bella cinta, una bella borsa e un tacco deciso (magari in borsa, sul treno la ciabatta salvavita). il tacco, anche di un bel rosso se ce l'hai. Insieme tipo banale, ma vincente: blazer nero, mariniere righe bianche e nere, jeans blu, borsa nera (la tua Prada) e takkazzo rosso. Che te ne pare? un dettaglio rosso o dorato, se vuoi in bracciali/orecchini/anello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu, benedittissima figliola, perché non me l'hai detto ieri???

      Elimina
    2. cara, ti giuro, in totale buona fede, che se fossi riuscita a passare ieri, non mi sarei risparmiata! ma un piccolo spunto per un'altra occasione ce l'hai. E come dice anche un'altra amica qui sotto, ottimo anche il vestitino con qualche bell'accessorio.

      Elimina
    3. Infatti, ho preso nota per la prossima volta!

      Elimina
  4. Di solito più si pensa a cosa indossare e più poi si è insoddisfatte del risultato!
    Quado mi capita una mattina della serie "non ho niente da mettermi " ( in realtà il mio armadio straborda) indosso un vestitino, con un unico capo addosso è difficile fare grandi danni con gli abbinamenti!

    Il tuo blog mi piace un sacco, se ti va passa da me ( icapriccidinico.myblog.it, sarei contenta di una tua visita.

    Nic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io forse ci riuscirei comunque abbinandoci accessori, scarpe e borse sbagliati!
      PS: Grazie di essere passata!

      Elimina
  5. ho letto le news su twitter dai Bri non disperare, la prossima volta ti rifarai! e prima o poi...sbaglierà anche miss perfezione no?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel giorno organizzo un party e, ovviamente, siete tutte invitate!

      Elimina
    2. ok festeggeremo tutte insieme! :DDDDD

      Elimina
  6. domani ho una convocazione per un incontro formale anch'io: in questi casi mi viene in mente il solito, noioso, ma fidato tailleur nero salvavita, complice sveglia alle 6 e rientro indefinito, così come è indefinita la condizione meteo. uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'esperienza mi è servita di lezione: sarà bene che provveda all'acquisto del fidato tailleur nero. Che che cacchio compro a fare millemila riviste di moda se poi non possiedo neanche uno dei 10 capi da avere assolutissimamente nell'armadio?

      Elimina
    2. io il tailleur nero con tutti i crismi lo rifuggo come la morte, non riesco. Ma forse è perchè non ho ancora trovato quello perfetto..

      Elimina
  7. beh, ma se aveva le scarpe color carta da zucchero, con la pioggia di stamattina se le sarà ALMENO sporcate. Lo spero. Le tipe perfettine tendono a starmi antipatiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm no, la riparavo IO con il MIO ombrello...

      Elimina
  8. ma allora io che abitualmente a lavoro non porto i tacchi (IO AMO LE BALLERINE!) e non ho le tue tette (#mannaggiaateeallatuaterzaabbondante) sono un caso disperato?!O_o fammi posto nell'angolo va..

    RispondiElimina
  9. Tipico!..quando vuoi esser impeccabile..allora e' li' che sbagli.....:-( anche se non penso che fosse proprio il tuo caso!

    RispondiElimina
  10. pensa che uscendo le si è incastrato un tacco nel tombino e si è spezzato, tutto questo mentre un piccione defecava sul suo completino...ti senti un po' meglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D eppoi dicono che le amiche di blog non esistono!

      Elimina
  11. Risposte
    1. C'hai ragione...chiedo scusa ;-)

      Elimina
  12. dai dai non credo tu fossi cosi tragica. a me poi sei simpativa da morire, credo conti piu di atnte altre cose un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, credici pure: simpatica ma con un look da vecchia zia. :-*

      Elimina
  13. In questi casi io preparo il look la sera precedente, provo tutto davanti allo specchio nei minimi dettagli, orecchini compresi, e poi depongo tutto sulla sedia pronto per essere indossato la mattina dopo. Ad uno stress del genere la mattina non sopravviverei.
    Cuor di leone

    RispondiElimina
  14. Ti dico che sono ancora molto provata. Ora lo so: nuoce gravemente alla salute.

    RispondiElimina