martedì 4 settembre 2012

I need you

Volli, fortissimamente volli. Ma ora, per dirla con un francesismo, mi sto cagando in mano.
Perché non sarà più come nel week end o come in vacanza quando è tutto bello-bellissimo-stupenderrimo, ora si inizia a far sul serio: cucinare, lavare, stirare, pulire, riassettare, riordinare, risparmiare e un sacco di altre cose che insegnano ai corsi di economia domestica.
Tutti concetti così sintetizzabili: devo riorganizzarmi la vita e rivedere la scala delle mie priorità con la conseguenza  - inevitabile - che, d’ora in poi, spesa alla Despar verrà sempre prima di giretto da Zara.  
Previa, ovviamente, equa e sensata ridistribuzione dei compiti necessaria al fine di evitare di ritrovarmi ricoverata alla neuro dopo i primi 10 giorni …che se la mia assenza dovesse prolungarsi oltre detto termine sapete già dove venirmi a trovare.
Anzi no, non ce ne sarà bisogno, perché, ne sono certa, ora voi mi rassicurerete e mi darete – partendo dalle basi* - un sacco di consigli utili evitandomi così il ricorso ai tranquillanti e agli psicofarmaci. Lo fate vero? Ditemi che lo fate…

* Ehm, il mio piatto forte è la pasta in bianco (cosa che comunque depone a favore del mio wannabe #figadomani).



41 commenti:

  1. Io già intravedo un lato positivo.
    Lontana dai manicaretti della mamma e con un ragazzo in forma che ci tiene al suo aspetto fisico non potrai che essere invogliata a mangiare sano. Oltretutto se sarete voi a fare la spesa potrete già decidere cosa far entrare in casa e cosa no, evitando di acquistare dello junk food.
    Non potendo mangiare male a casa, nè in ufficio (dove noi ti controlleremo) il tuo progetto di essere figadomani diventerà realtà quanto prima... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ok, io posso anche fare la fame - che sulle chiappe c'ho scorte di grasso che sono apposto da qui a Natale - ma a quel santo uomo di Mr. M, dopo gli allenamenti, cosa gli faccio trovare?

      Elimina
    2. il mio dopo calcetto mangia fuori...digli di cenare con gli amici! :DD

      Elimina
  2. Inoltre a me fare la spesa con il mio uomo piace tantissimo, giuro che mi diverto davvero tanto.

    RispondiElimina
  3. dai, dai che ce la fai! il giretto da Zara diventerà ancor più terapeutico nel momento del bisogn..ehm, cosa dicevamo??? scherzi a parte, preso un po' il ritmo e divisi equamente i compiti (su questo so che sarai bravissima ad "educare", se non è già educato, Mr. M), scoprirai che non è così impossibile!? ecco, lo stiro è un pò una palla, ma ci si fa il callo, come con tutto... e da Zara, visto che il sabato ci saranno le pulizie, andrai un filo meno e farai così acquisti più oculati risparmiandoti ciofeche che in futuro avresti ripudiato, domandandoti perchè :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto sei saggia tu? Dimagrirò e farò acquisti oculati... Praticamente non sarò più io..

      Elimina
  4. Io a casa dai miei non ci tornerei mai, ma proprio mai, ci stavo bene eh, per carità, ma casa mia è casa mia, ormai adoro troppo la mia indipendenza e no, non sono diventata una donna isterica, mi diverto da morire con mio marito, ci siamo organizzati per bene, ognuno i suoi spazi e non ci siamo ancora tirati il servizio di piatti buono addosso, e dire che sono già passati 2 anni tra convivenza e matrimonio... su su, che sarà mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, giusto perché non si sa mai, i piatti li prendo tutti da ikea. Così nella peggiore delle ipotesi ci tiriamo dietro quelli senza rimetterci il servizio buono! ;-)

      Elimina
  5. E' un momento bellissimo, goditelo tutto! E addormentarti ogni sera accanto a chi ami sarà più dolce, più terapeutico, più bello di un giro da Zara...che poi di tante cose, in fondo, non abbiamo neppure bisogno!
    Un bacione e un grande in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei che anche lui la pensasse così sull'addormentarsi stretti stretti, ma io russo come un trattore... ;-)

      Elimina
  6. La tua prima frase mi calza a pennello...a ottobre mi sposo!! Momenti di tenera gioia alternati ad un'ansia tremenda, per i preparativi che mancano da ultimare...e per la convivenza che ci aspetta!
    Incrociamo le dita, ma soprattutto lsciamoci andare!

    RispondiElimina
  7. Prendo il tuo post molto seriamente perché ancora prima di cominciare hai messo in evidenza quello che per me è stato un piccolo problema - l'unico, finora, devo dire - venuto fuori con il matrimonio (con la convivenza, durata solo tre mesi prima del matrmonio, non ancora). La cosa fondamentale, col senno di poi, è non lasciarsi prendere dall'eccesso di responsabilità: non è che da un giorno all'altro la vita debba cambiare drasticamente! Noi l'avevamo presa troppo sul serio, diminuendo di colpo uscite, cenette fuori, piccole spese pazze ecc. Io ho faticato un po'. Poi ci siamo subito ripresi. Però te lo dico, così lo sai già :-)
    Meglio mantenere le sane abitudini come i giretti da Zara!
    E un grande in bocca al lupo!
    P.S. la convivenza è me-ra-vi-glio-sa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo grazie, prendo nota e ne faccio tesoro!

      Elimina
  8. Che ridere!!!
    Un nuovo ciclo ed un nuovo momento della tua vita, splendido!!!!
    Sempre e solo #fighedomani, adoro!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. [ho dovuto disdire la lezione di acquagym. Io no #figadomani. Io #figaforseungiorno]

      Elimina
  9. tranquilla ragazza. Zara chiudera' presto conseguentemente alla crisi e alla tua riduzione dei giretti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiudere non so, ma un netto calo del fatturato sicuro ;-)

      Elimina
  10. Dai ke ce la fai Bri... x qualsiasi consiglio io ci sono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee! Servizio 24 h si 24???

      Elimina
  11. :D arriva la vera prova d'amore, fatti un giro dei supermercati e guarda le cose che ti piacciono dove ti convengono di più, te lo dice una che, dopo 15 anni, avrebbe un vero castello se non avesse sperperato soldi nei posti più cari del pianeta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scaricato MyVolantino, l'applicazione per tenere sotto controllo tutte le promozioni dei supermercati e degli altri esercizi commerciali della zona.. Che poi non mi si dica che non sono entrata nelll'ottica giusta eh...

      Elimina
  12. con l'uovo al tegamino come stai messa? è un must e piace a tutti gli uomini...
    imburrare pentolino, schiaffarci 2/3 ovazze stando particolarmente attenta affinché il rosso non si sfagli, aggiungere sottiletta depositandola elegantemente sopra, aspettare qualche minuto ed impiattare... ecco fatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me la sono addirittura trascritta e, a meno che tu non abbia altro da da suggerirmi, mi sa che me la sparo subito sabato a pranzo!
      Poi però ti dispiacerebbe dirmi anche cosa preparare domenica?

      Elimina
  13. ok io considero la pasta condita se ci metto le olive nere (taggiasche, che scerzi???) con relativa acquetta salata che dà tanto gusto!!!

    RispondiElimina
  14. Benedetta Parodi diventerà la tua migliore amica.

    RispondiElimina
  15. Gordon è più sexy dai!!! :)

    RispondiElimina
  16. io pure quando abbiamo deciso di andare a convivere sono andata nel panico e non starò a dirti stupidaggini: le prime 2 settimane sono state dure! tutte le abitudini possibili e immaginabili vengono un pò stravolte e io che ogni sera dopo lavoro andavo in centro e tornavo a casa con una borsa con qualcosa dentro ti posso capire al 100%!
    ora dopo 5 anni non cambierei nulla del mio tram tram quotidiano vedrai, tempo qualche giorno e pur di sfamarti qualcosa saprai cucinare! ti consiglio un'ottima pasta con patate e zucchine: finch'è l'acqua bolle tagli a cubetti una zucchina e due patate (non troppo grandi) butti la pasta e a metà cottura (quindi si solito dopo 5 minuti) butti anche i pezzetti di verdura. scoli tutto insieme, butti in padella con un filo d'olio, origano e pepe e un pò d'acqua di cottura, fai andare un'attimo e servi! squisita!
    vedrai che troverai tutto il tempo per andare da Zara :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, ho bisogno proprio di questi suggerimenti! Grazie mille, metterò subito in pratica!!!

      Elimina
  17. Pasta + panna + qualsiasi cosa è la soluzione.
    Molto poco #fighedomani ma molto facile da fare. (e quel ''qualsiasi cosa'' prendilo nell'accezione più ampia possibile. Funghi, pancetta affumicata, speck, prosciutto cotto, pesto... emh ok. ciao #fighedomani proprio :D)

    RispondiElimina
  18. Guarda Benedetta Parodi e comprati un suo libro per i momenti in cui non hai la connessione internet, che le sue ricette sono facilissime e buone :)
    E poi devo dire che i soldi meglio spesi del mese sono quelli per pagare una meravigliosa provvidenziale signora che viene a farmi le pulizie 4 ore alla settimana: lei fa il grosso e a me poi basta tenere la casa sotto controllo! Meglio una ciofeca di Zara in meno e qualche ora di libertà in più che sclerare il sabato per pulire dopo una settimana di lavoro in ufficio ;)
    E non avere paura che quando c'è l'ammmore va tutto bene e la convivenza è bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguirò il tuo consiglio Ale! Speren ben ;-)

      Elimina
  19. Complimenti per il tuo blog! ti andrebbe di seguirci a vicenda?
    fammi sapere da me...ti aspetto!
    Anthea
    www.antheafashion.com

    RispondiElimina
  20. io non riesco nemmeno a dividere la stanza con un estranea per una notte (vedi post) figuriamoci s posso dispensare consigli sulla convivenza...meglio se taccio!
    :P

    RispondiElimina
  21. tesoro io convivo col biondo da gennaio...fila tutto alla grande vedrai nemmeno ti accorgerai che state crescendo assieme! un bacio e auguri

    RispondiElimina
  22. ps vieni a vedere cosa ho postato oggi della serie scaldavo appena il latte la mattina. ma quando c e amore...

    RispondiElimina