giovedì 8 marzo 2012

Silence please

Nove parole nove. Collega Preferito é stato colto da un attacco di mutismo improvviso. Una mattinata in ufficio, gomito a gomito. Nove parole nove. E io, di conseguenza, parlo da sola (più del solito, almeno).

6 commenti:

  1. no, che brutto! io sbarellerei

    RispondiElimina
  2. saranno state sue le mutande?

    RispondiElimina
  3. oh mamma magari gli è successo qualcosa.. no?!

    RispondiElimina
  4. Bah....enjoy the silence :P

    RispondiElimina
  5. in tutta la giornata nove parole nove?!lungo momento di scazzo totale il suo..

    RispondiElimina